Iscriviti alla newsletter

sabato 18 aprile 2020

ore 21.00



Acquista

Sardegna Teatro

IL GIARDINO DEI CILIEGI

di Anton Pavlovič Čechov


regia Alessandro Serra
con Arianna Aloi, Andrea Bartolomeo, Leonardo Capuano, Marta Cortellazzo Wiel, Massimiliano Donato, Chiara Michelini, Felice Montervino, Fabio Monti, Massimiliano Poli, Valentina Sperlì, Bruno Stori, Petra Valentini
drammaturgia, scene, luci, costumi Alessandro Serra
consulenza linguistica Valeria Bonazza, Donata Feroldi
produzione Sardegna Teatro, Accademia Perduta Romagna Teatri, Teatro Stabile del Veneto, TPE - Teatro Piemonte Europa, Printemps des Comediéns


Alessandro Serra definisce Il giardino dei ciliegi «un valzerino allegro in una commedia intessuta di morte», e ancora «un’opera spietata e poetica». L’ultimo testo teatrale di Čechov, e forse il suo capolavoro, racconta di un’aristocratica famiglia russa costretta a mettere all’asta la sua proprietà, tra cui un giardino di ciliegi, per pagare un’ipoteca. «Non c’è trama, non accade nulla, tutto è nei personaggi», scrive ancora Serra. Ma la forza straordinaria di questo testo è proprio in questo apparente non accadere nulla. Il regista rivelazione del teatro italiano, dopo il successo planetario di Macbettu, torna sulle scene con una nuova produzione di Sardegna Italiano già definita tra gli eventi di spicco della nuova stagione.


Due atti


Prezzi

Platea e I galleria: intero € 26, ridotto € 24

II galleria e palchi di I e II galleria: intero € 19, ridotto € 17
III galleria: intero € 11, ridotto € 9